menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Palacongressi:  Il Comune: "Sollecitata  più volte la Regione"

Palacongressi: Il Comune: "Sollecitata più volte la Regione"

Palacongressi: Il Comune: "Sollecitata più volte la Regione"

Intervento dell'amministrazione in merito alle condizioni della struttura del Villaggio Mosè

L'amministrazione comunale di Agrigento interviene in merito alle condizioni in cui versa il Palacongressi del Villaggio Mosè a seguito dell'interrogazione presentata dal coordinatore provinciale del Pdl, Nino Bosco.

"Il Comune di Agrigento - si legge nella nota - ha sempre assicurato il perfetto funzionamento della struttura polifunzionale e la regolare fruizione della stessa da parte di associazioni culturali ed enti sia pubblici che privati per la realizzazione di convegni di spessore internazionale, di spettacoli e manifestazioni di varia natura, che hanno sempre consentito alla città ed agli operatori commerciali e del turismo di ottenere un significativo vantaggio in termini economici e di immagine. I problemi sollevati di recente e relativi ad infiltrazioni d’acqua dalla cupola a vetri di murano o al malfunzionamento di alcune parti dell’impiantistica strutturale e tecnologica dovuti alla vetustà degli stessi, sono stati sempre sottoposti all’attenzione della Regione siciliana, proprietaria della struttura, concessa in gestione al Comune di Agrigento, perché attraverso i propri uffici tecnici e lo stesso Genio civile regionale provvedesse a ripristinare quelle carenze strutturali verificatesi nei lunghi anni di funzionamento dell’immobile. Va ribadito ancora - si legge - che il Comune di Agrigento ha ricevuto solamente in mera gestione e utilizzo il Palacongressi di Villaggio Mosè, rimanendo in capo alla Regione siciliana la proprietà dell’intera struttura con gli oneri e le competenze che gravano sul diritto proprietario e tuttavia il Comune, negli anni di gestione, al fine di tenere in funzione lo straordinario complesso ricettivo agrigentino si è caricato spesso anche di alcune spese ed oneri non certo di propria competenza. Questa amministrazione ha sollecitato più volte un incontro chiarificatore con la Regione siciliana per definire i rapporti tra Comune e Regione in merito alle scelte strategiche  gestionali, agli urgenti e necessari interventi tecnici e strutturali per la messa in sicurezza degli impianti ma anche per valutare la possibilità che la proprietà del Palacongressi venga trasferita a questo Comune".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento