menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il centro Monsignor Giudice prepara al superamento dei test d’ammissione universitaria

I corsi saranno svolti da docenti universitari. La professoressa Arena ci spiega che “i docenti...

Il Centro formazione universitaria organizza presso il centro studi Monsignor Giudice di Favara, dei corsi di preparazione per il superamento dei test di ammissione a tutte le facoltà a numero programmato. Per questo motivo ieri pomeriggio, presso il centro studi, la professoressa universitaria Nensi Arena ha illustrato ai ragazzi presenti le metodologie di lavoro usate per garantire ai ragazzi una preparazione di alta qualità.

I corsi saranno svolti da docenti universitari. La professoressa Arena ci spiega che “i docenti del corso varieranno in relazione alle discipline che si studiano”. Il centro formazione universitaria aiuterà presso il centro studi Monsignor Giudice tutti quei ragazzi che vogliono superare i test d’ammissione in aree tematiche stratificate come la medicina, odontoiatra, veterinaria, farmacia, Ctf, architettura, scienze della formazione, economia, professioni sanitarie.

Il centro si distingue anche nella distribuzione del materiale didattico. Il docente crea e assembla varie tipologie di documenti in una dispensa e la rende disponibile agli studenti di un determinato corso universitario. I materiali che i docenti includono nella dispensa sono strettamente connessi con l’argomento della sua docenza e fungono da supporto e punto di riferimento per l’insegnamento. Le lezioni prevedono un approccio teorico e pratico a tutte le materie oggetto dei test. Nella parte teorica verranno affrontati e spiegati i fondamenti chiave alla base dei test, che verranno previste dal bando di concorso. Nella parte pratica verranno somministrate circa 3.000 test attinenti le materie specifiche del percorso di laurea scelto da ogni allievo. Le iscrizioni sono aperte, ed i posti sono limitati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento