Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

Il caldo non allenta la sua presa: la Protezione civile dirama allerta

Sarà una settimana rovente, alto il rischio di incendi alimentati dai forti venti

Dopo i 40 gradi di oggi, il caldo nei prossimi giorni non lascerà l'isola. Al contrario è destinato continuare. A dirlo è l'esperto di 3BMeteo Edoardo Ferrara: attese massime in genere oscillanti tra i 32 e i 36 gradi a seconda delle zone interessate dalle brezze, ma sull'immediato entroterra si potranno nuovamente superare i 38-40 gradi. Nuovi picchi di 40 gradi non sono da escludersi anche in città entro venerdì prossimo.

La Protezione civile regionale conferma. Oggi ha diffuso un bollettino per rischio incendi e ondate di calore, valido dal 22 giugno e per le successive 24 ore che proclama lo stato di preallerta in tutta l'isola e anche in provincia di Agrigento.

Scarica il bollettino della Protezione civile

Sulla Sicilia sarà una settimana rovente 

Oggi l'Isola è entrate nel pieno di una delle ondate di calore più intense degli ultimi 10 anni: sono state raggiunte se non superate punte di 40 gradi, complici anche i venti di Scirocco, con 42 gradi a Trapani, 41 gradi a Palermo ma anche oltre nell'entroterra, fino a 38 gradi sul messinese tirrenico e sul catanese interno.

E siamo solo all'inizio: da martedì e almeno fino a sabato la Sicilia sarà investita in pieno dalle roventi correnti nord africane, con giornate eccezionalmente calde e temperature superiori alla media anche di oltre 10-12 gradi.

Attese massime fino a 40°C sulle zone interne praticamente tutti i prossimi 5-6 giorni, con picchi anche di oltre 42-43°C sulla Piana di Catania. Lungo le coste il canicola sarà parzialmente smorzata dalle correnti marine, ma gli elevati tassi di umidità favoriranno condizioni particolarmente afose, con temperature percepite comunque elevate non solo di giorno, ma anche e soprattutto tra sera e notte. Un probabile smorzamento quantomeno parziale del caldo potrà intervenire domenica prossima, ma il caldo si manterrà comunque intenso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il caldo non allenta la sua presa: la Protezione civile dirama allerta

AgrigentoNotizie è in caricamento