I sindacati di polizia in assemblea ad Agrigento

Il questore Bisogno: "Sono ad Agrigento da pochi mesi, ma sono già fiero di far parte di una...

I sindacati di polizia in assemblea ad Agrigento
Si è svolta nella mattinata di oggi, presso la sala conferenze dell'Hotel della Valle di Agrigento, un'assemblea generale del personale della Polizia di Stato. Tema dell'incontro "Dall'unità e dal pluralismo, il sindacato del futuro". Presenti all'assemblea, oltre gli uomini e le donne della Polizia di Stato in servizio presso la Questura di Arigento e dei commissariati adiacenti, anche alcuni esponenti della Dia di Agrigento e il questore Giuseppe Bisogno. Lo stesso Bisogno ha tenuto il discorso di apertura, toccando svariati temi tra cui la criminalità organizzata, l'emergenza immigrazione e i tafferugli del 15 ottobre a Roma.

Il questore si è detto soddisfatto dell'operato dei suoi uomini esaltandone le doti personali e professionali."Sono ad Agrigento da pochi mesi, ma ho già assistito a diverse brillanti operazioni. Sono fiero dei miei uomini e del loro operato, fiero di far parte di una squadra così capace. Stiamo lavorando bene su tutto il territorio - continua Bisogno - fin quando il dialogo tra sindacati e Amministrazione funziona come in questo caso, insieme si potranno fare grandi cose".

Il questore di Agrigento ha anche fatto il punto sulle violenze registrate a Roma durante la manifestazione. "Ciò che è accaduto è gravissimo, tutto il mondo ha potuto 'toccar con mano' la violenza di quel giorno. Noi della Polizia di Stato siamo nella lista di quelli che si devon fare autocritica. Si è vero, ci siamo ma non siamo nei primi posti. Gli uomini presenti in quella manifestazione hanno fatto un ottimo lavoro". Bisogno continua a parlare del sindacato di Polizia, sottolineandone l'encomiabile utilità e indicandolo come forza della stessa.

Oltre al questore di Agrigento, sono intervenuti Alfonso Imbrò, segretario generale provinciale Spir; Michelangelo Lo Piparo, segretario generale provinciale Siap; Luigi Lombardo, segretario nazionale Siap e infine Antonino Alletto e Giuseppe Tiano, rispettivamente segretari generali nazionali Spir e Siap.

Non solo criminalità e immigrazione, altri temi sono stati affrontanti durante la mattinata: gli effetti della manovra economica, sui mancati aumenti salariali, la decurtazione e mancato pagamento di scatti di anzianità, per agenti, assistenti, sovrintendenti e ispettori.

Foto di Calogero Montana Lampo


In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • "Sporcaccione, non si buttano qui i rifiuti": scoppia la lite fra due uomini e accorre la polizia

  • Le rubano i documenti e non riesce a partire, l’appello di una madre: "Mia figlia è bloccata a Valencia"

  • Trova portafogli e lo porta in Questura, 70enne non sapeva d'averlo perso: rintracciato

  • Forti raffiche di vento e temporali, la Protezione civile dirama allerta "gialla"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento