menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La cattedrale di San Gerlando

La cattedrale di San Gerlando

"I luoghi del cuore", più preferenze per monte Guastanella

Segue l'area archeologica della Valle dei Templi con 224 voti e la cattedrale di San Gerlando ha appena 88 preferenze

Il più votato, al momento, è monte Guastanella di Santa Elisabetta con 275 preferenze. Segue l'area archeologica della Valle dei Templi con 224 voti e la cattedrale di San Gerlando - con appena 88 voti - è terza. La chiesa della Badia di Canicattì è, però, di poco dietro: 75 clic. Con 66 voti c'è la riserva naturale di Torre Salsa, 59 preferenze per la Scala dei Turchi e 36 per la scogliera bianca di Agrigento.  

L' ottava edizione del censimento nazionale "I luoghi del cuore" - il progetto promosso dal Fai perchè i cittadini possano segnalare "i piccoli e grandi tesori che amano e che vorrebbero salvare" - va avanti. Ma sono pochi gli agrigentini che, al momento, sembrano aver risposto. Appena 31 i voti raccolti dal giardino della Kolymbethra, 27 quelli per la masseria di Cazzola di Canicattì, 26 per la basilica di San Calogero di Agrigento, 23 per la villa Romana di Realmonte ed altrettanti per l'eremo San Pellegrino di Caltabellotta. 

In coda, con 20 voti, villa Genuardi di Agrigento e monastero San Pellegrino sempre di Caltabellotta. 

Con "I luoghi del cuore" ciascuno avrà la possibilità, andando a votare sul sito iluoghidelcuore.it, di "salvare" un monumento o un posto particolarmente caro, cambiandone il destino: più si vota, più sarà possibile che questo "vinca" la classifica ottenendo interventi a sua salvaguardia o ripristino.

Nell'edizione del 2014, nessun luogo della provincia di Agrigento ottenne un gran risultato e la stessa cattedrale si "piazzò" 190esima con 1649 preferenze contro le decine di migliaia ottenute, per esempio, dalla provincia Trapanese.
 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento