menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Filippo Mandracchia e la moglie Tiziana Barone

Filippo Mandracchia e la moglie Tiziana Barone

I "Fiori del mandorlo", la nuova realtà folk della città

Il progetto nasce con l'intento di sviluppare nelle giovani generazioni l'amore e la passione per le tradizioni folkloriche

"I fiori del mandorlo", è questo il nome del nuovo gruppo folk di Agrigento. Passione, dedizione e impegno: il presidente Filippo Mandracchia, inaugura la sua nuova avventura. Alla base del progetto folk i bambini e le tradizioni popolari.

"I fiori del mandorlo" nasce con l’intento di sviluppare nelle giovani generazioni  l’amore e la passione per le tradizioni folkloriche della città di Agrigento, famosa nel mondo proprio per le bellezze archeologiche della splendida Valle del Mandorlo in Fiore. "Nasce una nuova realtà folcloristica - ha detto il presidente Filippo Mandracchia - sono emozionato. Vedere così tanta gente, è davvero uno dei giorni più importanti della mia vita". 

"I fiori del mandorlo" hanno dato il via alla loro esperienza, domenica. Tanti i ragazzi che hanno aderito al nuovo progetto, un'idea giusta che è figlia dell'esperienza decennale dello stesso Mandracchia.

Infatti, il massimo esponente del nuovo gruppo folk, vanta la collaborazione con famosi gruppi folk del territorio. Da lì, la voglia di mettersi "in proprio", creando una vera e propria scuola di folk e tradizioni. "Il progetto,  ha come principali destinatari bambini e giovani artisti dai 6 ai 16 anni,  si propone di trasferire ai propri allievi l’amore per questa splendida città e per le sue tradizioni popolari e folkloriche". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento