Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Cinque Stelle: "Perchè non si può bere l'acqua in via dei Fiumi?"

I consiglieri Carlisi e Monella rilevano che "si tratta della quarta ordinanza di divieto di potabilità nel giro di poche settimane"

Un impianto idrico

“E' la quarta volta che succede in poco più di un  mese. Viene emessa un’ordinanza sindacale per il divieto di utilizzo dell'acqua per uso umano. Questa volta è toccato a via dei Fiumi e traverse”.

A scriverlo sono Marcella Carlisi e Rita Monella, consiglieri comunali del Movimento Cinque Stelle.

"Ancora acqua "non potabile" ad Agrigento. In città nessuno la beve. Difatti – aggiungono i consiglieri - la spesa idrica familiare è gravata anche dall'acquisto di acque minerali. Per essere chiari: Girgenti Acque ha riscontrato di aver fornito acqua non potabile  il venerdì, la società ha un suo laboratorio di analisi,  sabato ha comunicato al Comune il problema ma l'ordinanza è stata emanata solo lunedì”.

“A tutt'oggi – aggiungono Carlisi e Monella - non è nemmeno nota la natura dell'inquinamento. Chimica? Batterica? L'ordinanza, per essere realmente efficace, riguardando un argomento delicato come quello della salute dei cittadini, andava diffusa capillarmente nelle zone interessate”. “Chiediamo al sindaco – concludono i Cinque Stelle - di fare immediatamente luce e chiarezza sulla vicenda. Ci deve ancora una risposta all'interrogazione presentata il primo agosto che si riferiva ad analoghi casi in altre zone cittadine; ci vuol rispondere?”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinque Stelle: "Perchè non si può bere l'acqua in via dei Fiumi?"

AgrigentoNotizie è in caricamento