menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I comandanti Di Iulio  e Raffo salutano il sindaco-3

I comandanti Di Iulio e Raffo salutano il sindaco-3

I comandanti Di Iulio e Raffo salutano il sindaco

I comandanti provinciali dell'Arma dei carabinieri e della guardia di finanza si trasferiscono in...

Dopo quattro anni e due mesi di servizio ad Agrigento, il comandante provinciale dei carabinieri, Mario Di Iulio, lascia la città. Questa mattina il colonnello dell'Arma si è recato in visita dal sindaco Marco Zambuto, al Palazzo dei Giganti.

"E' con grande sentimento di gratitudine - dichiara Zambuto - che oggi vogliamo salutare il colonnello Di Iulio. In questi anni così difficili, una grande mano di aiuto ha dato il corpo del comando provinciale di Agrigento, dando segnali importani nella cattura dei latitanti e riuscendo a dare a questa provincia una nuova libertà, quella vera, quella che riesce a liberare dai vincoli della mafia l'economia". 

Presenti alla cerimonia anche il direttore generale del comune di Agrigento, Carmelo Burgio, il vice sindaco Massimo Muglia, il comandante dei vigili Urbani, Cosimo Antonica e il dirigente del settore Polizia municipale, Filippa Inglima Modica.
 
"Vado via con grande dispiacere - afferma il colonnello Di Iulio - perchè malgrado tutte le cose che dovrebbero funzionare meglio in questa città, malgrado una certa criminalità che conosciamo bene, il calore, l'umanità e l'affetto che questa provincia mi ha saputo dare, li porterò nel cuore". Adesso lo attende il comando di Palermo.

A lasciare la città dei templi, dopo più di cinque anni, anche il comandante della Guardia di Finanza, Vincenzo Raffo, il quale per ragioni di lavoro, raggiungerà il Palazzo di città, per il saluto al sindaco, nel primo pomeriggio.


Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento