Prefettura, arriva interdittiva antimafia anche per la Hydortecne

Il provvedimento è stato notificato stamattina ed è stato già inviato all'Ati, solo nelle prossime ore si potranno capire le conseguenze

La sede della Hidortecne

Anche la Hydortecne si è vista recapitare una interdittiva antimafia. Al momento si tratta solo di informazioni frammentarie, ma il documento è stato recapitato questa mattina alla società, "figlia" della Girgenti Acque.

"Non è possibile escludere il rischio di condizionamento mafioso", il Tar conferma l'interdittiva contro Girgenti Acque

Non si conoscono al momento i dettagli del provvedimento - che è stato notificato a tutti, compreso all'Ati -, in particolare per comprendere nei confronti di chi questo è stato emesso, cioè se nei confronti dei rappresentanti della società o se si è deciso di emettere comunque una interdittiva considerato che la Hydortecne è a tutti gli effetti una gemmazione della Girgenti Acque, su cui come noto grava un provvedimento prefettizio da ormai diversi mesi che ha tra l'altro già superato anche il vaglio di una prima richiesta di sospensiva proposta dalla Campione. Altro grande dubbio è: quali potrebbero essere le conseguenze pratiche sulla società di servizio. Verosimilmente i due commissari che già gestiscono la Girgenti Acque, Venuti e Dell'Aira, avranno il medesimo incarico dentro l'Hydortecne, anche per una questione di continuità dell'azione di gestione, ma quale sarà l'impatto su una struttura che si trovava già in cattive acque da un punto di vista economico e con diversi provvedimenti di licenziamento già notificati nei giorni scorsi?

L'Ati notifica la risoluzione: tagliati i ponti con Girgenti Acque

Tante domande a cui si potrà avere una risposta verosimilmente solo tra qualche giorno, quando ci saranno maggiori informazioni sulla vicenda. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Focolaio di coronavirus in casa di riposo, oltre 50 i positivi: Campobello è a rischio "zona rossa"

  • Auto sbatte contro un cancello e si ribalta lungo la statale 122, morto il ventiseienne

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona: 24 in un solo giorno e si arriva a 65 positivi, un'altra vittima a Canicattì

  • L'incubo deviazione è finito: dopo 2 anni e 2 mesi riapre la galleria Spinasanta

  • Coronavirus, nel "valzer" di guarigioni e nuovi contagi c'è una nuova vittima: è un grottese

  • Scoppia una maxi rissa a Porto Empedocle, più feriti in ospedale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento