rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Il caso / Centro città / Via Empedocle

Scappa alla vista delle forze dell'ordine e salta da via Empedocle: 23enne in gravi condizioni, aveva 80 grammi di hashish

Il ragazzo, dopo un delicato intervento chirurgico, è ricoverato al reparto di Rianimazione: ha riportato fratture al bacino e ad un piede. Ma a preoccupare, più di ogni altra cosa, i medici è la brutta lesione al fegato

Vede una pattuglia delle forze dell’ordine e temendo d’essere controllato, cerca di allontanarsi repentinamente. E lo fa saltando da via Empedocle sulla sottostante via Delle Torri. Sei, forse sette, metri d’altezza. Un “volo” che lo ha gravemente ferito: nella tarda mattina di ieri risultava essere ricoverato al reparto di Rianimazione dell’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento. Era in prognosi riservata sulla vita ed era già stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico. Il ventitreenne ghanese, schiantandosi contro l’asfalto, ha riportato fratture al bacino e ad un piede. Ma a preoccupare, più di ogni altra cosa, i medici era la bruttissima lesione subita dal fegato. Ieri non veniva escluso, dagli stessi medici del “San Giovanni di Dio”, che il giovane potesse anche essere trasferita in una struttura ospedaliera meglio attrezzata.

Gli agenti della polizia Ferroviaria di Agrigento, sono stati proprio loro ad intervenire per primi e a prestare i primi soccorsi al giovane immigrato, hanno ritrovato, sull’asfalto, circa 80 grammi di hashish e un bilancino di precisione. Droga e materiale che hanno spiegato il perché della repentina fuga e che sono stati, naturalmente, posti sotto sequestro. La posizione del giovane, ieri, risultava essere naturalmente al vaglio della Procura della Repubblica. Non veniva escluso, anzi sembrava essere molto probabile, che scattasse l’arresto.

A quanto pare, ieri mattina, poco prima delle 7,30, il giovane ghanese era già in giro, verosimilmente per mettersi a spacciare. Si aggirava infatti lungo via Empedocle, dove sorge il liceo Classico, quando ha scorto una pattuglia delle forze dell’ordine. Ha temuto, forse inevitabilmente, un controllo ed è per questo, appunto, che cercando di farla franca e di dileguarsi, ha saltato da via Empedocle sulla sottostante via Delle Torri. Troppo alto però e forse anche troppo maldestro il salto. Di fatto, il ventitreenne ghanese è rimasto gravemente ferito. E’ stato soccorso da un’autoambulanza del 118 e trasferito in contrada Consolida dove i medici, dopo averlo sottoposto a tutti gli accertamenti sanitari necessari, ne hanno disposto ricovero e intervento chirurgico urgente.

Intanto, su via Delle Torri sono rimasti, per ore ed ore, al lavoro i poliziotti della Ferroviaria prima e poi anche quelli della Squadra Mobile. E’ stato ritrovato lo stupefacente – ben 80 grammi di hashish – e perfino un bilancino di precisione. “Roba” e attrezzatura che, a quanto pare, gli doveva tornar utile per una giornata “di lavoro”. Tutto è stato sequestrato e poi i poliziotti sono anche andati in ospedale per accertarsi del quadro clinico del giovane ghanese che, a quanto pare, non era affatto la prima volta che veniva notato sempre si aggirava proprio nella zona di via Empedocle.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scappa alla vista delle forze dell'ordine e salta da via Empedocle: 23enne in gravi condizioni, aveva 80 grammi di hashish

AgrigentoNotizie è in caricamento