rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Controlli / Villaggio Mosè / Viale Leonardo Sciascia

Trovato con 20 grammi di hashish e 1.200 euro davanti ad un locale: denunciato 17enne

I poliziotti hanno notato il giovane che, alla vista della pattuglia lungo il viale Leonardo Sciascia, si è subito messo le mani in tasca. Un movimento repentino e degno di sospetto che ha fatto scattare il controllo mirato e la perquisizione

Spacciava davanti ad uno dei locali di ristorazione del Villaggio Mosè. Venti i grammi di hashish che i poliziotti della sezione Volanti gli hanno trovato in tasca, ma anche la somma complessiva di ben 1.200 euro. Ha 17 anni l’agrigentino che è stato denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica presso il tribunale per i minorenni di Palermo, per l’ipotesi di reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Gli agenti della sezione Volanti della Questura, durante il pattugliamento del territorio effettuato in occasione del turno serale, hanno notato il giovane che, alla vista della pattuglia lungo il viale Leonardo Sciascia, si è subito messo le mani in tasca. Un movimento repentino e degno di sospetto che ha fatto scattare, ritenendo sospetto quel giovanissimo, il controllo mirato e la perquisizione. E i fatti hanno dato ragione all’occhio lungo dei poliziotti della sezione Volanti perché addosso al diciassettenne sono stati appunto trovati – e naturalmente subito posti sotto sequestro – ben 20 grammi di hashish. Ma anche la somma complessiva di 1.200 euro, anch’essa sequestrata perché ritenuta provento dell’illecita attività di spaccio.

Il ragazzo – dopo le formalità di rito della denuncia alla Procura della Repubblica presso il tribunale per i minorenni di Palermo -  è stato, poi, una volta convocati in caserma: alla “Anghelone” di via Crispi, riaffidato ai suoi genitori. Appare scontato che tanto il diciassettenne agrigentino, quanto anche i luoghi di ristorazione che sorgono lungo il viale Leonardo Sciascia e traverse limitrofe del Villaggio Mosè, continueranno ad essere tenuti d’occhio, durante i classici giri di controllo, da parte dei poliziotti della sezione Volanti della Questura. Perché, stando appunto a quanto è emerso in quest’occasione, lo smercio di stupefacenti non avviene soltanto a San Leone o lungo la via Atenea e traverse varie del centro storico. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato con 20 grammi di hashish e 1.200 euro davanti ad un locale: denunciato 17enne

AgrigentoNotizie è in caricamento