rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Differenziata, Hamel contro i sindacati: "Non siamo in ritardo con i pagamenti"

L'amministratore non ci sta e replica alle motivazioni dell'assemblea prevista per domani, annunciando comunque disagi per la raccolta della carta

"Il Comune di Agrigento non ha alcun ritardo nel pagamento  delle ditte appaltatrici del servizio di raccolta e smaltimento  dei rifiuti in quanto ancora oggi  non è scaduto il temine di pagamento delle fatture emesse dalle stesse". L'assessore all'Ecologia Nello Hamel così interviene in merito all'astensione dei lavoratori dal comparto che  domani saranno in assemblea per contestare, dicevano i sindacati, il mancato rispetto delle tempistiche previste nei pagamenti delle fatture da parte del Municipio.

Convocata aassemblea dei lavoratori, previsti disagi per la raccolta differenziata

"E' assolutamente inammissibile - dice Hamel - che la protesta degli operatori ecologici  possa essere finalizzata a spingere  il Comune  ad effettuare pagamenti  per i quali nella realtà non c'è ancora alcuna ritardo rispetto ai termini di liquidazione. Ed inoltre  si ricorda che il Comune di Agrigento è tra i pochi comuni virtuosi che effettuano i pagamenti puntualmente". 

L'assemblea dei lavoratori, comunque, si svolgerà regolarmente e questo comporterà, annucia Hamel, disagi nella raccolta del cartone (che sarà raccolto mercoledì 27) ma non dell'umido. Forse. Infatti, già in seguito alla precedente assemblea si registrarono diversi casi di mancato ritiro proprio del rifiuto umido, frutto secondo il Comune di una minore "attenzione" da parte degli operatori a svolgere il proprio lavoro in quel giorno di mobilitazione. Ad oggi, va ricordato, non è stato ancora revocato lo stato di agitazione proclamato dai sindacati nelle scorse settimane. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Differenziata, Hamel contro i sindacati: "Non siamo in ritardo con i pagamenti"

AgrigentoNotizie è in caricamento