rotate-mobile
Cronaca

Halloween e festa dei morti, nasce un fumetto

Presentazione, al collegio dei Filippini, del libro illustrato a fumetti sulla salvaguardia delle...

Domani 29 ottobre, alle 9.30, nell’ex Collegio dei Filippini, con il patrocinio dell’Amministrazione comunale, la maestra d’arte Anette Vassallo, e con il coinvolgimento degli alunni della scuola primaria della nostra città, presenterà il testo illustrato a fumetti, in dialetto siciliano, dal titolo “Halloween siciliano”  che contiene una storia illustrata sulla “Festa dei morti”. All’iniziativa è stata associata, a cura dell’Amministrazione, la mostra del giocattolo antico e dei dolci tipici siciliani.

Lo scopo dell’iniziativa è quello di contrapporre la nostra millenaria tradizionale “festa dei morti”, alla festa di Halloween, di tradizione americana, che ormai si è diffusa anche nella nostra società e che vede, alla vigilia di Ognissanti, bambini siciliani che vanno nelle case a chiedere “trick or treat”, cioè "dolcetto o scherzetto".

L’intendimento dell’Amministrazione comunale e dell’Assessorato alla Pubblica istruzione è quello, attraverso la diffusione di simpatici “fumetti”, di recuperare e salvaguardare una tradizione, come la festa dei morti, che ha caratterizzato per secoli la cultura siciliana e la sua identità, non soltanto per i suoi aspetti festosi, ma soprattutto per quel senso religiosamente profondo che ognuno di noi, siciliano, possiede, a volte inconsapevolmente, di un rapporto indissolubile e continuo tra la vita e la morte, tra le nostre esistenze ed i nostri cari defunti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Halloween e festa dei morti, nasce un fumetto

AgrigentoNotizie è in caricamento