"Ha picchiato e fatto finire in ospedale la madre", arrestato un 54enne

La settantasettenne ha riportato la frattura di un arto e diversi ematomi. Angelo Vella, indagato per maltrattamenti in famiglia, è stato posto ai domiciliari

Avrebbe maltrattato e picchiato l’anziana madre facendola finire in ospedale, al “San Giacomo d’Altopasso”, per la frattura di un arto oltre che per diversi ematomi. Per l’ipotesi di reato di maltrattamenti in famiglia, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Licata hanno arrestato Angelo Vella di 54 anni. Su disposizione del sostituto procuratore di turno, titolare del fascicolo d’inchiesta immediatamente aperto, l’indagato è stato posto – in attesa dell’udienza di convalida – agli arresti domiciliari.

Pare che fra l’uomo e la madre – una settantasettenne -  vi fossero dei dissidi di natura familiare. Durante le ore serali, qualcuno dei vicini ha sentito le urla. Inizialmente, verosimilmente, i licatesi avranno pensato ad una animata discussione, forse ad un litigio. Ma quando quelle urla sono continuate e si sono fatte sempre più insistenti, qualcuno – temendo il peggio – ha contattato, e segnalato tutto, il 112. Dalla sala operativa è stata dunque “dirottata” la prima pattuglia disponibile del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Licata. Un intervento tempestivo quello dei militari dell’Arma che hanno – secondo quanto è stato ricostruito, ieri, ufficialmente, dal comando provinciale dei carabinieri di Agrigento – evitato il peggio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari sono, infatti, riusciti prima a bloccare il cinquantaquattrenne e poi a richiedere l’intervento dei soccorsi per l’anziana. La pensionata è stata dunque accompagnata al pronto soccorso dell’ospedale “San Giacomo d’Altopasso” dove i medici di turno le hanno diagnosticato la frattura di un arto ed ematomi vari. Nel frattempo – per l’ipotesi di reato di maltrattamenti in famiglia – il cinquantaquattrenne è stato arrestato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Villaseta: giovane si toglie la vita, avviate le indagini

  • Coronavirus, è di nuovo raffica di positivi a Ravanusa, Palma, Canicattì, Licata, Sciacca, Cianciana e Porto Empedocle

  • Non si fermano i contagi a Sambuca, altri nove positivi: tra questi anche un impiegato

  • Amministrative, Franco Miccichè il nuovo sindaco: vittoria a valanga su Firetto

  • Coronavirus: 17 positivi in provincia, ci sono pure 6 alunni e 2 insegnanti

  • Coronavirus: 5 alunni positivi a Porto Empedocle e 3 a Lampedusa: salgono a 15 i contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento