menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una pattuglia della polizia Stradale

Una pattuglia della polizia Stradale

"Guidavano senza cintura e parlando al cellulare", raffica di multe

La polizia Stradale ha "pizzicato", mentre parlava al telefonino, anche il conducente di un autobus di linea. Denunciati, per guida in stato d'ebbrezza, due giovani

Cinquanta automobilisti "pizzicati", mentre erano alla guida di autovetture, senza aver allacciato la cintura di sicurezza. Sette, invece, usavano il cellulare mentre erano al volante. E fra questi anche il conducente di un autobus di linea.

I controlli della polizia Stradale - che è coordinata dal vice questore aggiunto Andrea Morreale - confermano come gli automobilisti agrigentini siano indisciplinati. Per quanti sono stati beccati a guidare senza la cintura di sicurezza allacciata è scattata una contravvenzione di 81 euro e sono stati decurtati, ad ogni automobilista, 5 punti dalla patente di guida.

Un altro autobus di linea è stato invece sanzionato per il non funzionamento di un estintore in dotazione al mezzo. Ma i poliziotti della Stradale cercando anche di fronteggiare e contrastare il fenomeno della guida in stato di ebbrezza hanno denunciato due giovani. In questo caso i controlli sono stati effettuati fra i viali Emporium e Dei Giardini. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento