rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Cronaca Centro città / Via Giovanni Amendola, 23

Guidava ubriaco ad Agrigento, denunciato "portatore" di San Calogero

L'uomo, stato sottoposto dai carabinieri al test dell'etilometro, è risultato positivo con un tasso 4 volte superiore al massimo consentito dalla legge. Era di ritorno dal momento conclusivo della festa dedicata al santo

Con un tasso alcolemico per 4 volte superiore a quello consentito dalla legge, è stato fermato alla guida della sua moto mentre ritornava a casa dopo aver visto i fuochi d'artificio in occasione della festa di San Calogero. Così C.A., 34enne di Agrigento, "portatore" del simulacro di San Calogero, è stato denunciato a piede libero ieri sera dai carabinieri con l'accusa di guida in stato d'ebbrezza alcolica.

L'uomo, controllato dai militari del Nucleo operativo e radiomobile in via Giovanni XXIII, ad Agrigento, è stato sottoposto al test dell'etilometro: lo strumento ha indicato un tasso 4 volte superiore al massimo consentito dalla legge per mettersi alla guida.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guidava ubriaco ad Agrigento, denunciato "portatore" di San Calogero

AgrigentoNotizie è in caricamento