Porto Empedocle, "scontro" di piazze tra amministrazione e cittadini

Un comitato ha proclamato una giornata di protesta contro il degrado della città per domenica, mentre il Meetup 5 Stelle ha convocato un'agora per parlare delle cose già fatte

Un comizio venerdì, una protesta domenica. I fronti contrapposti della politica - e non solo - empedoclina scenderanno in piazza per motivi molto molto diversi.

Primi a convocare "il popolo" sono stati quelli che oggi vengono identificati come gli "avversari" del sindaco Ida Carmina. Una opposizione extraconsiliare che non trova agganci dentro il palazzo (con quelle che una volta erano le liste contrapposte al primo cittadino che, ad esempio, hanno deciso di non sfiduciarla nonostante le indicazioni di partiti e movimenti) e che affila le unghia sui social.

Sfiducia o dimissioni, a Porto Empedocle tutto pronto per "staccare la spina"?

Domenica 9 dicembre, alle 11.30 in via Roma si terrà infatti una "manifestazione popolare pacifica e non politica per protestare contro lo stato di degrado in cui è stata ridotta Porto Empedocle. E' interesse di tutti partecipare per far sentire la propria voce, chi subisce e non ci mette la faccia non ha diritto a lamentarsi". Il volantino che convoca i cittadini è chiarissimo: "scuole, trasporti, diversamente abili, anziani...finiti nel dimenticatoio. Strade dissestate e quartieri al buio, topi, scarafaggi e insetti ormai fuori controllo... Da due anni e mezzo si parla solo di spazzatura che ciclicamente invade la città comportando un grave rischio per la salute di tutti ed in particolare degli anziani e dei bambini... Nessuna promessa elettorale mantenuta".

Le casse del Comune sono al verde, dipendenti senza stipendio da due mesi

Una protesta annunciata che l'amministrazione comunale sta provando a "disinnescare" con un esorcizzante comizio da tenersi, manco a dirlo, pochi giorni prima in piazza Marconi, sempre lungo la via Roma. Un incontro formalmente convocato dal Meet up del Movimento 5 Stelle e dal nome chiarissimo: "L'Amministrazione comunale informa i cittadini... Agorà sulle cose fino ad oggi realizzate". Nel manifesto di annuncio si trova un elenco in una trentina di punti, alcuni che si stanno già oggi contestando sui social e alcuni contenenti attività che in realtà sono di semplicissima ordinaria amministrazione (manutenzione degli edifici scolastici, multe contro chi inquina, controllo degli scarichi fognari e delle acque bianche ecc), niente di cui potersi vantare, sostanzialmente, anche in una situazione di disastro economico come quello attualmente vissuto dall'Ente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 59 nuovi positivi nell'Agrigentino: ci sono anche insegnanti e studenti, è raffica di scuole chiuse

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Amministrative, Franco Miccichè il nuovo sindaco: vittoria a valanga su Firetto

  • Coronavirus: 17 positivi in provincia, ci sono pure 6 alunni e 2 insegnanti

  • L'ultimo bagno della stagione si trasforma in tragedia: annegato un turista 51enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento