rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca

Guasto al "Sansovino", Martello: "Serve lo stato d'emergenza"

Il sindaco delle Pelagie: "Quanto è accaduto è l'ennesimo macigno sulla nostra economia già messa a dura prova da una serie di problemi"

"Il guasto alla nave di collegamento fra Lampedusa, Linosa e Porto Empedocle è un ennesimo macigno sulla nostra economia già messa a dura prova da una serie di problemi. Mi chiedo cosa altro debba accadere per dichiarare lo stato di emergenza a Lampedusa, dal momento che senza un provvedimento straordinario sembra impossibile poter affrontare in modo adeguato le numerose e differenti problematiche con le quali dobbiamo fare quotidianamente i conti sulla nostra isola". Lo ha detto, commentando l'accaduto, il sindaco di Lampedusa e Linosa Totò Martello.

Si stacca e cade in mare il portellone del traghetto, 347 passeggeri sbarcati a Linosa

"Oltre a quanto accaduto al portellone della Sansovino, episodio che evidenzia ancora una volta la necessità di collegamenti efficienti per le nostre isole - aggiunge Martello - ricordiamo il problema che nei giorni scorsi ha reso quasi impossibili le comunicazioni telefoniche, con le  conseguenze che è facile immaginare per gli operatori turistici che non potevano ricevere prenotazioni".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guasto al "Sansovino", Martello: "Serve lo stato d'emergenza"

AgrigentoNotizie è in caricamento