menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sciacca, Guardia costiera dona pali e reti da beach volley sequestrati

Oggi il personale militare del locale Ufficio circondariale marittimo ha consegnato all'Associazione di volontariato "Cinque S" Onlus di Sciacca, alcuni beni posti sotto sequestro nel corso di attività di polizia marittima

Oggi il personale militare del locale Ufficio circondariale marittimo ha consegnato all’Associazione di volontariato “Cinque S” Onlus di Sciacca, alcuni beni posti sotto sequestro nel corso di attività di polizia marittima.

I beni, consistenti in pali e reti da beach volley, erano stati sequestrati nel corso di un’operazione volta al controllo delle attività sul demanio marittimo nelle scorse stagioni balneari, in quanto posizionati sulle spiagge del litorale saccense senza alcuna autorizzazione.  

La devoluzione in beneficenza dei beni, disposta dalla locale Autorità giudiziaria su espressa richiesta della Guardia costiera di Sciacca, ha consentito il loro riutilizzo in maniera lecita, nel campo del sociale, nonché un notevole risparmio per lo Stato derivante dai costi che sarebbe stato necessario sostenere per la loro distruzione.

La donazione dei beni si aggiunge ad altre già effettuate in passato, ed è frutto della stretta collaborazione attuata da tempo a livello locale con le istituzioni pubbliche e con le diverse realtà del volontariato e dell’associazionismo in genere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento