rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca Grotte

Danneggiano la bussola e mettono a segno un furto un bus: portato via l'estintore

La scoperta del danneggiamento della porta anteriore dell'autobus è stata fatta nel momento in cui l'autista si è recato doveva riavviare le corse extraurbane

Forzano la porta anteriore di un pullman di linea, posteggiato in piazza Anna Magnani, e si sono appropriati dell'unica cosa che, forse, c'era da portare via: un estintore. E' accaduto, nottetempo, nel centro urbano di Grotte.

La scoperta del danneggiamento della porta dell'autobus e del furto è stata fatta in mattinata, di buon ora, nel momento in cui l'autista si è recato in piazza Anna Magnani per riavviare le corse extraurbane che collegano il paese dell'Agrigentino con altre località della provincia, corse utilizzate per la maggior parte dagli studenti. E' stato, naturalmente, lanciato l'Sos e sul posto si sono precipitati i carabinieri della stazione di Grotte.

Militari dell'Arma che hanno chiaramente raccolto la denuncia, contro ignoti, e avviato le indagini. Non sarà però semplice riuscire ad identificare chi ha compiuto il gesto - veramente inusuale - anche perché su quell'area non dovrebbero esserci telecamere di videosorveglianza. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Danneggiano la bussola e mettono a segno un furto un bus: portato via l'estintore

AgrigentoNotizie è in caricamento