Domenica, 14 Luglio 2024
Carabinieri / Grotte

Ritrovata a Grotte l'auto rubata al medico nel parcheggio dell'ospedale "San Giovanni di Dio"

La Fiat Cinquecento è stata rinvenuta, dai militari dell'Arma, in pieno centro. Avviate le indagini per provare ad identificare i ladri

E' stata ritrovata a Grotte, in via Madonna delle Grazie, l'autovettura, una Fiat Cinquecento, del medico quarantottenne che era stata rubata nel parcheggio dell'ospedale "San Giovanni di Dio" lo scorso 18 maggio. 

Sanitaria posteggia l'auto nel piazzale del "San Giovanni di Dio" e va al lavoro: rubata Fiat 500

A ritrovarla sono stati i carabinieri della stazione di Grotte. 

La vettura è stata, come procedura esige, al custode giudiziario in attesa degli accertamenti tecnici per provare a ritrovare tracce o indizi che consentano l'identificazione di chi, verosimilmente il ladro, l'ha guidata. Non è chiaro - e l'inchiesta è apertissima - come da contrada Consolida l'auto sia arrivata fino al centro di Grotte. E' stato lo stesso ladro a portarla fino a via Madonna delle Grazie? O la macchina è passata subito in altre mani? E poi, cosa ci faceva per le strade di Grotte? Dove era destinata quell'utilitaria? Interrogativi questi ai quali proveranno a dare una risposta i carabinieri della stazione di Grotte che sono coordinati dal comando compagnia di Canicattì. 

Inevitabilmente sorpresa, forse addirittura incredula, la dottoressa quarantottenne, la proprietaria della macchina, quando ha saputo che la vettura era stata appunto ritrovata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritrovata a Grotte l'auto rubata al medico nel parcheggio dell'ospedale "San Giovanni di Dio"
AgrigentoNotizie è in caricamento