rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Grotte

Diciassettenni scompaiono da una comunità alloggio, avviate le ricerche in tutta la provincia

A presentarsi ai carabinieri, per denunciare la scomparsa dei minorenni, è stato il mediatore della stessa struttura

Tre tunisini diciassettenni sono riusciti ad allontanarsi dalla comunità alloggio di Grotte dove erano stati sistemati dalla Questura di Agrigento. Non si tratta del primo allontanamento volontario da quella struttura, così come dalle altre della provincia, né certamente sarà l'ultimo. A presentarsi ai carabinieri di Grotte, per denunciare la scomparsa dei minorenni, è stato il mediatore della stessa comunità alloggio. 

I militari dell'Arma, coordinati dal comando compagnia di Canicattì, hanno subito avviato le ricerche dei tre giovani tunisini. Le verifiche si sono naturalmente prima concentrate su Grotte e poi si sono, inevitabilmente, estese anche ai Comuni del circondario, spostandosi poi verso i centri più grandi che sono, tradizionalmente, il punto verso cui si dirigono tutti coloro che scappano. E lo fanno perché ad Agrigento, ad esempio, riescono a trovari i mezzi di trasporto pubblico per arrivare a Palermo e poi tentare di arrivare a Roma o a Milano. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diciassettenni scompaiono da una comunità alloggio, avviate le ricerche in tutta la provincia

AgrigentoNotizie è in caricamento