Crolla una casa a Grotte, "pioggia" di calcinacci sul letto di una 89enne: anziana illesa

La pensionata stava dormendo quando, stanotte, si è verificato il cedimento strutturale. La macchina dei soccorsi, azionata dalla polizia municipale, è stata immediata. In paese si grida "al miracolo"

Lo stabile crollato e il letto dove dormiva la pensionata

Crolla una casa disabitata di via Francesco Crispi a Grotte. Cede anche la parete condivisa con lo stabile attiguo, residenza all'interno della quale stava dormendo una pensionata di 89 anni. L'anziana è stata raggiunta, mentre appunto era a letto, da tantissimi calcinacci. Soltanto per quello che, a Grotte, viene definito "un miracolo" la donna è rimasta illesa. 

Erano le 2 circa stanotte quando, in via Francesco Crispi, subito dopo il passaggio a livello, si scatenava l'inferno. I primi a giungere sul posto sono stati gli agenti della polizia municipale (a Grotte c'è, infatti, il servizio di reperibilità). In via Francesco Crispi anche i carabinieri della stazione cittadina e i vigili del fuoco del distaccamento di Canicattì. Per prima cosa, è stata portata in salvo la pensionata di 89 anni. La donna, seppur sotto choc, è appunto rimasta illesa. I pompieri sono rimasti a Grotte fino alle 7 di stamani. Dal comando provinciale dei vigili del fuoco di Agrigento è arrivato anche un tecnico. La polizia municipale è ancora all'opera sul posto perché l'intero immobile, sia quello crollato che quello rimasto in piedi, verrà completamente transennato. Inoltre, l'Enel sta - in via precauzionale - staccando la corrente elettrica. In mattinata, in via Francesco Crispi, è giunto anche il sindaco del paese: Alfonso Provvidenza. 

Potrebbe interessarti

  • Il peperoncino: pro e contro

  • Metodi low cost e home made per pulire i tappeti

  • Come trasformare la propria abitazione in un B&B

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

I più letti della settimana

  • "Massacrata a pedate dallo zio", ragazza in gravi condizioni: arrestato 46enne

  • "Un fucile a canne mozze in camera da letto", arrestato un insospettabile 25enne

  • "Mi ha tradito con Scamarcio", l'empedoclina Clizia: "E' una gogna mediatica"

  • Un milanese a Lampedusa, Fabio Gallarati: "Ho lasciato tutto ed ho scelto l'isola"

  • Le dichiarazioni del pentito Quaranta: "Ecco il consiglio provinciale di Cosa Nostra"

  • "Vertici e affiliati di Cosa Nostra", 9 ordinanze di custodia cautelare: ai domiciliari l'ex consigliere comunale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento