Cronaca

"Aveva in casa 2 cartucce a palla singola", denunciato agricoltore 28enne

I carabinieri, sistematicamente, effettuato controlli – si tratta di attività di prevenzione e repressione – in merito ad armi e munizioni

E’ stato trovato in possesso di due cartucce, calibro 12 a palla singola. Munizioni che deteneva illegalmente, senza averne alcun titolo di polizia cioè. Ed è per questo motivo che un agricoltore ventottenne, di Grotte, è stato denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Agrigento.

I carabinieri della stazione di Grotte, così come tutti quelli del comando provinciale, sistematicamente effettuato controlli – si tratta di attività di prevenzione e repressione – in merito ad armi e munizioni. E così è stato anche nell’abitazione del giovane agricoltore dove sono state ritrovate e sequestrate le due cartucce. A coordinare anche questa attività è stato il capitano Luigi Pacifico che comanda la compagnia dell’Arma di Canicattì. Appare scontato, praticamente inevitabile, che adesso i militari dell’Arma cercheranno di capire come quelle due calibro 12 a palla singola siano arrivate in quell’abitazione e soprattutto perché.

Ad Agrigento e a Licata, soprattutto, negli ultimi mesi, sono stati effettuati – sempre dai carabinieri – sequestri importanti: sono state rinvenute numerose armi e munizioni e tre persone, fra cui una donna, sono state arrestate. Accertamenti di questo genere, naturalmente, proseguiranno. E verranno portati avanti – così come è stato sempre fino ad ora – in silenzio e nel più fitto, anzi categorico, riserbo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Aveva in casa 2 cartucce a palla singola", denunciato agricoltore 28enne

AgrigentoNotizie è in caricamento