Cronaca

Scatta il controllo per 4 cantieri edili: un imprenditore denunciato e multe per 26 mila euro

Le verifiche sono state effettuate dai carabinieri del nucleo Ispettorato del lavoro e dai militari dell'Arma della stazione di Grotte

Un imprenditore edile, titolare di un’azienda che si occupava di lavori nel centro di Grotte, denunciato alla Procura della Repubblica di Agrigento e sanzioni per complessivi 26 mila euro. Perché sono state ben quattro le imprese – e 12 i lavoratori, tutti del posto, - che sono state controllate dai carabinieri del nucleo Ispettorato del lavoro di Agrigento. Militari dell’Arma che, anche a Grotte appunto, assieme ai carabinieri della stazione cittadina, hanno fatto delle verifiche in materia del rispetto delle norme – nei vari cantieri edili – per il contenimento della diffusione del Covid-19.

Fra le vie del centro, in un cantiere edile non sono risultati installati i servizi igienici, non sarebbe stato valutato il rischio elettrico e sarebbe stato utilizzato un ponteggio non idoneo. Riscontrata anche la mancanza di doppio montante nei mezzi di sollevamento. Per tutti questi motivi, il titolare della ditta – che non è dell’Agrigentino – è stato deferito alla Procura. Nell’ambito dei controlli alle totali quattro aziende che avevano lavori nel centro storico di Grotte, sono state elevate sanzioni per 26.044 euro. Analoghi controlli sono stati messi a segno, nelle passate settimane, tanto a Grotte, quanto in altri paesi della provincia. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scatta il controllo per 4 cantieri edili: un imprenditore denunciato e multe per 26 mila euro

AgrigentoNotizie è in caricamento