rotate-mobile
Sabato, 20 Aprile 2024
Al via le indagini / Grotte

Bocconi avvelenati sparsi per il quartiere, ucciso cagnolino di un anziano

La denuncia di un'associazione: "All'interno di un sacchetto di plastica è stato lasciato un mix letale". La polizia municipale esamina i filmati della videosorveglianza

Bocconi avvelenati a Grotte per uccidere cani e gatti randagi. E' avvenuto in zona San Rocco, salita di Via del Gesù: qualcuno ha lasciato un sacchetto di plastica con all’interno una sostanza velenosa. La denuncia è dell'associazione "Lavocedeigrottesienonsolo" che ha pubblicato alcune foto sulla propria pagina facebook.

"La prima vittima - scrivono - è stata il cagnolino di una persona anziana che in questo momento è in un fiume di lacrime". 

L'episodio è stato denunciato alla polizia municipale che sta verificando la presenza di impianti di videosorveglianza per risalire ai responsabili. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bocconi avvelenati sparsi per il quartiere, ucciso cagnolino di un anziano

AgrigentoNotizie è in caricamento