Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Grotte

Grotte, avvocato di 59 anni muore all'improvviso: familiari presentano un esposto

La vittima, Venerando Bellomo, ieri aveva ricevuto la seconda dose del vaccino Pfizer. Avviati gli accertamenti del caso e attivato il protocollo Asp: da capire se c'è una correlazione o si tratta solo di una tragica coincidenza

Venerando Bellomo

Un avvocato di 59 anni muore improvvisamente a Grotte e la Procura avvia degli accertamenti per vederci chiaro sulle cause del decesso. I familiari di Venerando Bellomo, professionista molto apprezzato e stimato fra colleghi e operatori della giustizia ad Agrigento, infatti hanno presentato un esposto chiedendo alla Procura di indagare su un'eventuale correlazione con la seconda dose del vaccino Pfizer che gli era stata somministrata ieri.

I carabinieri, su incarico del procuratore Luigi Patronaggio, hanno contattato l'Azienda sanitaria provinciale che ha attivato il protocollo che dovrà accertare, in prima battuta, le possibili cause del decesso. Per capire se il fatto che abbia completato il ciclo vaccinale ieri possa essere soltanto una tragica coincidenza o meno. Soltanto in un secondo momento si deciderà se disporre l'autopsia del professionista che era in ottime condizioni di salute. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grotte, avvocato di 59 anni muore all'improvviso: familiari presentano un esposto

AgrigentoNotizie è in caricamento