VIDEO | Green pass anche per i deputati Ars, Micciché: "Se non volessi adeguarmi, dovrei dimettermi"

Il presidente dell'Assemblea regionale siciliana commenta con la stampa le nuove norme contenute nell'ultimo Dpcm che prevede dal 15 ottobre l'obbligo di certificato verde nei luoghi di lavoro pubblici e privati. "Rimostranze dei deputati? Non posso dargli torto: è una limitazione della libertà personale, ma è una legge nazionale"

"Che il Green pass sia una limitazione della libertà personale è un fatto scontato, ma l’obbligo di presentarlo per accedere ai luoghi di lavoro è una legge nazionale e io, che rappresento un’Istituzione, non posso decidere di fare diversamente". Risponde così il presidente dell’Ars Gianfranco Micciché alle proteste e alle perplessità di alcuni deputati dopo la circolare del segretario generale, Fabrizio Scimè, per cui anche loro, da venerdì 15 ottobre, per entrare a palazzo dei Normanni saranno obbligati, come tutti lavoratori di Italia, a mostrare la certificazione verde. Una decisione che ha scatenato l’ira per esempio del capogruppo di Attiva Sicilia, Sergio Tancredi, che ha minacciato anche di chiamare la polizia se dovessero impedirgli l’accesso al palazzo. "Se non mi volessi adeguare - è il laconico commento di Miccichè - dovrei dimettermi. Ma preferisco restare qua".

Si parla di

Video popolari

VIDEO | Green pass anche per i deputati Ars, Micciché: "Se non volessi adeguarmi, dovrei dimettermi"

AgrigentoNotizie è in caricamento