Cronaca

Grandine ad Agrigento e nevischio sulla montagna, torna alta l'allerta

La polizia Stradale, in via precauzionale, è tornata a monitorare la statale 189, all'altezza di Cammarata e San Giovanni Gemini, e la 640, subito dopo Canicattì con direzione Caltanissetta

Una precedente grandinata ad Agrigento

Violenta grandinata ad Agrigento e nei Comuni dell'entroterra e nevischio - una fortissima bufera di nevischio - sulle città della zona montana dell'Agrigentino.

LEGGI ANCHE: Le precedenti bufere, neve alta mezzo metro 

Già da ieri sera, fra Cammarata e Santo Stefano Quisquina la neve è tornata a farsi vedere. Pochi fiocchi, tanto nevischio. E così sta avvenendo anche adesso.

La polizia Stradale, in via precauzionale, è tornata a monitorare la statale 189, la Agrigento-Palermo, proprio all'altezza di Cammarata e San Giovanni Gemini. Dall'altezza di Lercara Friddi, per evitare che si formi ghiaccio sulla statale, sono entrati in azione i macchinari spargisale.

Monitorata anche la statale 640, subito dopo Canicattì con direzione Caltanissetta. Al momento, non si registrano emergenze di viabilità. La temperatura sembra destinata ad abbassarsi anche nelle prossime ore e pertanto il consiglio della Polizia Stradale è quello di portare con se, durante gli spostamenti, al momento in vi precauzionale, le catene da neve.

LEGGI ANCHE: Disagi su un pullman, il racconto di un agrigentino: "Al gelo per undici ore" 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grandine ad Agrigento e nevischio sulla montagna, torna alta l'allerta

AgrigentoNotizie è in caricamento