Cronaca

Procura e tribunale, arrivano i rinforzi: ecco tre nuovi magistrati

Cerimonia di insediamento del pm Giulia Sbocchia e dei giudici Valentina Di Salvo e Nicoletta Sciarratta che rafforzeranno l'organico dei settori civile e penale

Arrivano i rinforzi al tribunale di Agrigento. In Procura e in due distinte sezioni del settore giudicante si insediano tre magistrati, tutte donne.

All'ufficio inquirente, diretto da Luigi Patronaggio e dal suo vice Salvatore Vella, prende servizio il magistrato romano Giulia Sbocchia, 33 anni, confermando la presenza quasi integralmente femminile dell'organico dei sostituti dove, ad eccezione di Gianluca Caputo, sono presenti solo donne. 

Altre due "toghe rosa" rafforzeranno il settore giudicante. Si tratta di Valentina Di Salvo, 31 anni, nata a Varese e Nicoletta Sciarratta, 31 anni, di Agrigento. Quest'ultima sarà inserita nella seconda sezione penale presieduta da Wilma Angela Mazzara con cui comporrà i collegi e opererà, inoltre, come giudice in funzione monocratica.

Di Salvo è stata destinata alla sezione lavoro che ricade nel settore civile. I tre nuovi magistrati sono al primo incarico dopo avere vinto il concorso bandito dal Csm nel 2017 e concluso il periodo di tirocinio.

Alla cerimonia di immissione in possesso, che si è celebrata davanti ai giudici della prima sezione penale, presieduta da Alfonso Malato, hanno preso parte formalmente anche il procuratore Luigi Patronaggio e il presidente del tribunale Pietro Maria Falcone che hanno salutato i nuovi colleghi a margine delle formalità, particolarmente rapide per esigenze legate all'emergenza Covid 19. 

Come sempre, a fare da cornice, c'erano amici, familiari e conoscenti che hanno partecipato e immortalato l'evento con foto e video ricordo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Procura e tribunale, arrivano i rinforzi: ecco tre nuovi magistrati

AgrigentoNotizie è in caricamento