rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Racalmuto

Escluso da concorso al Comune di Ali, commercialista di Racalmuto viene riammesso dal Tar

Il professionista era stato posto al secondo posto della graduatoria, ma solo perché non sono stati valutati alcuni titoli

Aveva partecipato ad un concorso per titoli ed esami al Comune di Ali, ma era stato posizionato al secondo posto della graduatoria definitiva: il Tar capovolge tutto.

L'uomo, difeso dagli avvocati Girolamo Rubino e Giuseppe Impiduglia, è infatti riuscito a dimostrare che in sede di attribuzione di punteggio, gli era stato assegnata una votazione inferiore a quello spettante a causa della mancata valutazione dei titoli indicati nel curriculum del professionista.

Il Tribunale amministrativo di Catania, condividendo i motivi della difesa, ha riconosciuto che il Comune di Alì avrebbe dovuto valutare i titoli elencati dal ricorrente nel curriculum vitae presentato in allegato alla domanda di partecipazione al concorso. L'amministrazione è stata condannata anche al pagamento delle spese legali. e dovrà adesso valutare tutti i titoli vantati dal concorrente (compresi quelli indicati solo nel curriculum) e conseguentemente inserirlo nella prima posizione della graduatoria e dichiaralo vincitore del concorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Escluso da concorso al Comune di Ali, commercialista di Racalmuto viene riammesso dal Tar

AgrigentoNotizie è in caricamento