menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ex presidente dell'Ordine degli avvocati, Antonino Maria Cremona

L'ex presidente dell'Ordine degli avvocati, Antonino Maria Cremona

Avvocatura, la rinuncia dell'ex presidente a candidarsi: "Il Covid ha portato un lutto dentro di me"

Antonino Maria Cremona, con una lunga lettera indirizzata ai colleghi e inviata anche alla stampa, motiva la sua uscita di scena

"Mi pare doveroso precisare, non solo a voi, che la mia passione per l’associativismo forense e le istituzioni è stata totalizzante ma è venuto il minuto di fare una pausa". L'ex presidente dell'Ordine degli avvocati Antonino Maria Cremona, la cui sfiducia aveva provocato le dimissioni di massa da parte dell'intero consiglio, motiva con una lunga lettera aperta, indirizzata anche agli organi di stampa, la sua decisione di ritirare la candidatura alle elezioni per il rinnovo dell'organismo rappresentativo della categoria. 

"Mi ero candidato per le elezioni 2020-22 - spiega dopo una lunga prmessa - e cominciai a fare tante telefonate chiedendo il voto e riscontrando la stima e l’affetto di molti, poi il Coronavirus interruppe la mia campagna elettorale. Questo evento mi portò dentro un “lutto” e non credo a me solo. Sentii prepotente l’esigenza di tornare “persona” libera da impegni".

Cremona aggiunge: "Mi resta il pensiero che l’avvocato come istituzione è fragile, fragilissimo e vi è un disegno politico, economico ed istituzionale per renderlo totalmente inerme, di ridurre tutto alle regole del mercato senza capirne i pericoli. Conoscete il mio pensiero sulle scuole forensi, sui crediti formativi e sulla rinunzia a volere tentare di modificare quanto da ultimo sta accadendo in tante professioni".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento