rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Ciclismo

Giro di Sicilia: vertice in prefettura per viabilità e sicurezza

Le due tappe sono in programma l'11 e il 13 aprile e interesseranno numerosi comuni della provincia: particolare attenzione sul controllo dei varchi

Il prefetto di Agrigento, Maria Rita Cocciufa, ha presieduto il comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica dedicato alla viabilità e alle misure di prevenzione da adottare in occasione del "Giro di Sicilia" in programma l'11 e il 13 aprile, con percorsi di gara di ciclismo che si snideranno fra Agrigento, Sciacca, Realmonte, Porto Empedocle, Menfi, Caltabellotta, Ribera, Cattolica Eraclea, Montallegro e Siculiana durante la prima tappa e Canicattì durante la seconda tappa di giorno 13.

Al vertice, oltre alle forze dell'ordine, hanno partecipato i vigili del fuoco, la Protezione civile regionale, provinciale e di Agrigento, i vertici dell'Asp e del servizio 118, nonché i rappresentanti dell'Anas e della società organizzatrice dell'evento Rcs sport. L'attenzione è stata rivolta alla pianificazione dei dispositivi di vigilanza e controllo dei varchi e delle intersezioni con altre vie presenti lungo il tracciato di gara, rispetto ai quali è emersa unanime l'esigenza di segnalarne e delimitarne l'accesso durante il tempo necessario allo svolgimento della gara.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giro di Sicilia: vertice in prefettura per viabilità e sicurezza

AgrigentoNotizie è in caricamento