"Girgenti" prende forma, ok a progetti di riqualificazione per oltre 8 milioni

Gli interventi riguarderanno via Duomo e le sue traverse ma anche via Saponara, via Santa Maria dei Greci, salita Sant'Antonio, via Serroy, via Gubernatis e via Santa Sofia

Girgenti

Prende sempre più forma il progetto "Girgenti". La Giunta comunale di Agrigento ha infatti approvato in linea amministrativa due progetti che riguarderanno il centro storico e che avranno un valore complessivo di oltre otto milioni di euro.

Oltre agli interventi che riguarderanno via Saponara, via Santa Maria dei Greci, salita Sant'Antonio, via Serroy, via Gubernatis e via Santa Sofia, con una disponibilità finanziaria di oltre 3 milioni e mezzo, ci saranno attività di riqualificazione di via Duomo e delle traverse, vicoli e cortili compresi tra la via De Castro e via Sant'Alfonso. Il progetto prevederà l'installazione di un impianto di videosorveglianza, elementi di arredo urbano, il passaggio della rete di metanizzazione, nuovi allacci ai servizi pubblici, preceduti ovviamente da indagini geologiche, per un totale di 4 milioni e mezzo di euro. Progetti, in gran parte risalenti negli anni, che hanno come evidente la finalità non di realizzare opere faraoniche, ma ridare piena dignità e vivibilità al cuore antico di Agrigento, oggi "Girgenti" e agevolare l'insediamento di nuove attività.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Approvati in via amministrativa, questi elaborati dovranno però successivamente essere tradotti in gare d'appalto e poi in interventi veri e propri. Il progetto, dal valore complessivo di 33 milioni di euro (di cui oltre la metà finanziato con investimenti privati) avrà, stando al cronoprogramma, un orizzonte di tre anni per l'avvio di tutte le opere, e, ipoteticamente, per il loro completamento. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'università: "Calo dei contagi, l'epidemia in Sicilia finirà prima che altrove"

  • Aveva febbre e diarrea: morto un ghanese 20enne, scatta il protocollo sanitario per Covid-19

  • Favara saluta Lorena con i lenzuoli bianchi, i familiari del presunto omicida: "Persa una figlia"

  • L'epidemia da Coronavirus si allarga: primi contagiati a Naro e Ravanusa

  • Rientra in città dal Nord e in famiglia scoppia il parapiglia: accorre la polizia

  • Secondo tampone positivo in meno di 24 ore a Ravanusa: è un focolaio diverso, per l'Asp gli infetti sono 85

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento