menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

"Licenziamento illegittimo", Girgenti Acque condannata a reintegrare un dipendente

Lo rende noto l'ufficio territoriale di Agrigento della Femca Cisl Agrigento Caltanissetta Enna

Il giudice del lavoro del tribunale di Agrigento ha annullato il licenziamento di un dipendente di Girgenti Acque, condannando l'azienda al reintegro ed al pagamento dell’indennità di risarcimento commisurata all’ultima retribuzione globale di fatto dal giorno del licenziamento, sino a quello dell’effettiva reintegrazione, oltre le spese legali. Lo rende noto l'ufficio territoriale di Agrigento della Femca Cisl Agrigento Caltanissetta Enna.

Girgenti Acque annuncia ricorso

Il licenziamento annullato è stato irrogato sulla base di una contestazione disciplinare con cui al lavoratore veniva addebitata - si legge in una nota - “la violazione dei doveri di servizio e la lesione dell’affidamento e della buona fede per essersi illecitamente ed illegittimamente sottratto alla prestazione lavorativa mediante un abuso del beneficio concesso dalla legge” e, più nello specifico, gli veniva contestato di aver svolto, durante il periodo di fruizione del congedo parentale (in alcune giornate e per poche ore), attività lavorativa presso l’esercizio commerciale gestito dalla moglie.

Il Tribunale di Agrigento, accogliendo la tesi avanzata dall’avvocato Giuseppe Danile, ha dichiarato la illegittimità del licenziamento poiché privo di giusta causa, “atteso che l’infrazione contestata non appare così grave da compromettere il vincolo fiduciario necessariamente sussistente tra le parti del rapporto di lavoro e l’affidamento nel corretto adempimento della prestazione futura da parte del dipendente”. 

Soddisfazione esprime Emmanuele Piranio della Femca Cisl, che ha rappresentato il lavoratore a livello sindacale e secondo cui "questa ulteriore sentenza a favore dei dipendenti di Girgenti Acque testimonia che l’azienda applica sistemi di provvedimenti disciplinari sproporzionati".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento