Girgenti Acque: "Chi vi chiede soldi spacciandosi per un nostro operatore vi sta truffando"

La società ha lanciato un appello a tutti gli utenti, invitandoli a segnalare subito alle forze dell'ordine gli eventuali casi sospetti

Il logo di Girgenti Acque

“Girgenti Acque rende noto agli utenti – si legge in una nota diffusa oggi - che tutte le operazioni presso ogni singola utenza vengono effettuate da personale autorizzato dalla società. Tutti gli operatori sono dotati di apposito tesserino di riconoscimento recanti i propri dati anagrafici e lettere di credenziali. Nel caso in cui l’utente non sia convinto di trovarsi effettivamente davanti ad un operatore incaricato da Girgenti Acque SpA, può prendere le generalità e verificarle telefonando al numero 0922.1835793”.

E’ l’appello che il gestore del servizio idrico nell’agrigentino lancia a tutti gli utenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Nessuna richiesta in denaro potrà essere avanzata da chi opera presso gli utenti per le attività di installazione/sostituzione contatori, letture, recapito postale, controllo e attività sui punti di consegna. Pertanto, qualora l’utente dovesse incappare in simili richieste è invitato a segnalarle immediatamente al centralino aziendale e contemporaneamente denunciare il caso alle forze dell’ordine”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Orrore nel Messinese, strangolata e uccisa una studentessa di Favara

  • Caso di Covid-19 anche a Porto Empedocle: contagiato il marito del sindaco

  • Arriva la conferma: il tampone Covid-19 è positivo, contagiato secondo agente della Penitenziaria

  • Impennata di contagi Covid-19: l'Agrigentino sale a 75 casi

  • Coronavirus, morto al "Sant'Elia" il medico del lavoro di Palma di Montechiaro: c'è pure un quarto caso

  • Favara saluta Lorena con i lenzuoli bianchi, i familiari del presunto omicida: "Persa una figlia"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento