Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Servizio idrico, ecco l'Aica: oggi primo giorno del nuovo corso

La gestione userà per tre mesi il ramo d'azienda di Girgenti Acque e Hydortecne, ma bisognerà ricostruire tutto

E' ufficialmente operativa l'Aica, la nuova società consortile che gestirà il servizio idrico in provincia. Questa mattina il presidente del Cda, Geraldino Castaldi, insieme al presidente e il vice presidente dell’assemblea dei sindaci, rispettivamente il sindaco di Grotte, Alfonso Provvidenza, e il sindaco di Naro, Maria Grazia Brandara hanno dato materialmente avvio alla nuova gestione pubblica del Servizio Idrico Integrato.

Un avvio che non si annuncia privo di difficoltà soprattutto di tipo operativo. La nuova società, come noto, ha preso in affitto il ramo d'azienda di Girgenti Acque e Hydotecne per svolgere il servizio per tre mesi, ma poi dovrà camminare, come si suol dire, sulle proprie gambe.

Sarà quindi innanzitutto necessario provvedere ad una nuova struttura organizzativa per affrontare le impellenze quotidiane. Rispetto ai vertici coinvolti nell'inchiesta "Waterloo", l'Aica sta provvedendo ad una loro sospensione e sostituzione verosimilmente temporanea.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Servizio idrico, ecco l'Aica: oggi primo giorno del nuovo corso

AgrigentoNotizie è in caricamento