rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Cronaca

"Cicero ha indicato un fatto vero": per il Gip nessuna diffamazione

Il Gip del Tribunale di Agrigento, Francesco Provenzano, ha disposto l'archiviazione del procedimento scaturito dalla denuncia per diffamazione presentata da Antonino Casesa, ex direttore generale del Consorzio Asi di Agrigento, nei confronti di Alfonso Cicero, attuale presidente dell'Irsap

Il Gip del Tribunale di Agrigento, Francesco Provenzano, ha disposto l'archiviazione del procedimento scaturito dalla denuncia per diffamazione presentata da Antonino Casesa, ex direttore generale del Consorzio Asi di Agrigento, nei confronti di Alfonso Cicero, attuale presidente dell'Irsap, perchè a suo giudizio "è indicato un fatto vero, e cioè il grave dissesto amministrativo che egli aveva trovato all'Asi di Agrigento".

Casesa aveva ritenuto diffamatorie le dichiarazioni rese da Cicero ed i contenuti di due articoli giornalistici che ricostruivano l'attività svolta da Cicero quando iniziò a verificare le informative antimafia prefettizie riguardanti le aziende colluse e in odor di mafia insediate nell'Area industriale di Agrigento, rilevando la cattiva gestione che aveva caratterizzato gli ex consorzi Asi.

Cicero, oltre a revocato i lotti industriali e gli appalti a tali imprese, denunciò all'autorità giudiziaria i fatti e di avere ricevuto delle minacce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Cicero ha indicato un fatto vero": per il Gip nessuna diffamazione

AgrigentoNotizie è in caricamento