Cronaca

Giovanni Vento è nella storia, il medico reduce dal V-Day: "Felice e tanto orgoglioso"

Il presidente dell'Ordine dei medici della città è il primo agrigentino a ricevere il vaccino anti Covid

Non ha battuto ciglio. Neppure per un istante. Giovanni Vento è il primo agrigentino che si è sottoposto al vaccino anti covid. Di buon mattino, il presidente dell’ordine dei medici di Agrigento, è salito a bordo della sua auto e accompagnato dalla figlia, ha atteso il suo turno.

Il V-day ha visto sfilare diversi operatori sanitari di tutta la Sicilia. Giovanni Vento, che tra qualche giorno, lascerà il testimone a Santo Pitruzzella, ha ricevuto la prima dose che lo renderà immune dal Coronavirus.

Niente ripensamenti o rifiuti. Vento ha deciso di vaccinarsi. "Sono molto contento di avere dato il mio personale contributo come presidente dell''Ordine - dice Vento ad AgrigentoNotizie -. E’ una giornata fondamentale per l’Europa intera. Sono stato uno dei primi in Sicilia e la cosa mi rende orgoglioso, di essere parte di un importante momento storico per il nostro Paese. È un passo molto importante nella lotta al coronavirus; ma è questo il momento di non abbassare la guardia, serve cautela ed attenzione. Oggi  - continua Giovanni Vento ad AgrigentoNotizie - iniziamo un percorso che ci consentirà di vincerà questa battaglia. Insieme e con grande senso di responsabilità dobbiamo contribuire a creare entro il prossimo autunno l’immunità di gregge che ci porterà fuori da questo incubo". 

Uno sguardo ai colleghi, un cenno alla famiglia e la voglia di dare un segnale forte alla comunità.  "Insieme - conclude Vento - e con grande senso di responsabilità dobbiamo contribuire a creare entro il prossimo autunno l’immunità di gregge che ci porterà fuori da questo incubo". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovanni Vento è nella storia, il medico reduce dal V-Day: "Felice e tanto orgoglioso"

AgrigentoNotizie è in caricamento