rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Porticciolo / San Leone

Sorprende due ladri all'interno della sua barca e li "consegna" alla polizia: denunciati 18enni

I giovani sono stati bloccati mentre stavano smontando l'apparecchiatura elettronica e dopo aver già arraffato diversi oggetti lasciati sul natante da diporto

Sono stati sorpresi all'interno della imbarcazione ormeggiata al porticciolo di San Leone. Stavano smontando l'apparecchiatura elettronica e avevano già arraffato diversi oggetti lasciati sul natante da diporto. A fermare una pattuglia della sezione Volanti, che da San Leone stava transitando per un ordinario pattugliamento, è stato il proprietario della barca: un uomo, inevitabilmente, allarmato e arrabbiato. 

I due diciottenni tunisini, entrambi regolarmente presenti sul territorio italiano, sono stati denunciati alla Procura di Agrigento per tentato furto. A procedere sono stati, appunto, gli agenti della sezione Volanti della Questura. 

I giovani migranti ritenevano forse di riuscire a farla franca, di passare inosservati e di non lasciare tracce. In realtà è stato lo stesso proprietario del natante a sorprenderli e poi, appunto, a "consegnarli" ai poliziotti.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorprende due ladri all'interno della sua barca e li "consegna" alla polizia: denunciati 18enni

AgrigentoNotizie è in caricamento