rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
I soccorsi / Licata

Si tuffa in mare e di lui non si hanno più notizie, ritrovato privo di sensi sulla spiaggia dopo ore di ricerche

Poteva finire molto peggio la disavventura di un giovane che ha fatto il bagno ed è poi scomparso tra le onde. Dopo l’intervento dei sanitari del 118 l’uomo è stato subito trasferito al pronto soccorso dove è rinvenuto

Tragedia sfiorata a Torre di Gaffe in territorio di Licata. Un extracomunitario ha fatto il bagno e di lui si è persa ogni traccia. E’ stato ritrovato sul bagnasciuga della foce Gallina privo di sensi dopo una alcune ore di ricognizione in mare con l'impiego di 2 motovedette della Guardia di finanza con il coordinamento del tenente di vascello Piergiorgio Luminari.

Si tratta di un giovane che è stato immediatamente soccorso dai sanitari del 118 e trasferito al pronto soccorso dell’ospedale “San Giacomo d’Altopasso” dove è rinvenuto poco dopo senza, per fortuna, gravi conseguenze.

A lanciare l’allarme erano stati alcuni bagnanti che non avevano più visto il ragazzo dopo che si era tuffato. Nella spiaggia di Torre di Gaffe si sono subito precipitati gli agenti del Commissariato di polizia coordinati dal vice questore Cesare Castelli. Le ricerche sono state incessanti e hanno interessato praticamente tutta la costa licatese. Prima del rinvenimento, in assenza di risultati, si era anche pensato di impiegare i mezzi aerei della Guardia costiera

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si tuffa in mare e di lui non si hanno più notizie, ritrovato privo di sensi sulla spiaggia dopo ore di ricerche

AgrigentoNotizie è in caricamento