rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca Piazza Cavour

Giostre a pagamento in piazza Cavour, Di Rosa (Ncs): «Firetto poteva utilizzare villa Bonfiglio»

L'ex consigliere comunale oggi vicino alle posizioni del movimento politico "Noi Con Salvini", Giuseppe Di Rosa, interviene in merito all'installazione di giostre in piazza Cavour con il benestare dell'Amministrazione Firetto

L'ex consigliere comunale oggi vicino alle posizioni del movimento politico "Noi Con Salvini", Giuseppe Di Rosa, interviene in merito all'installazione di giostre in piazza Cavour con il benestare dell'Amministrazione Firetto.

«Va bene per la pensilina installata alla fermata degli autobus in piazza Pirro Marconi (dall'ennesimo privato), seppure assolutamente abusiva in una zona sottoposta a "vincolo paesistico" senza nessun permesso dalla Soprintendenza e degli uffici preposti, perché tutto sommato ci troviamo dinnanzi ad un servizio prestato ai cittadini - dice Di Rosa - ma trasformare l'unica vera piazza di Agrigento in un luna-park o, peggio, in un "accampamento", questo no.

Si è passato il segno. Firetto se ne torni nella "sua" città e continui a "distruggere" quella, non accettiamo assolutamente che trasformi la "nostra" Agrigento in un 'paesazzo' qualunque e di poco conto. Avrebbe potuto concedere l'area attualmente abbandonata della Villa Bonfiglio, invece che ingombrare una piazza che dovrebbe essere destinata ai pedoni e ai bambini anziché a delle giostre e per giunta private ed a pagamento».


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giostre a pagamento in piazza Cavour, Di Rosa (Ncs): «Firetto poteva utilizzare villa Bonfiglio»

AgrigentoNotizie è in caricamento