rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Tribunale

Giornalista morta per malaria non diagnosticata, archiviata la posizione di due infermieri

Il Gip ha invece ordinato un supplemento di indagini per due medici ad ora rimasti fuori dalla vicenda giudiziaria

Due archiviazioni e due richieste di supplemento d'indagine. Nuovi risvolti nelle indagini per la morte di Loredana Guida, 44 anni, giornalista e docente, morta il 28 gennaio del 2020 a causa di una grave forma di malaria non diagnosticata.

Il giudice per le indagini preliminari Giuseppe Miceli, stando a quanto riportato dal quotidiano La Sicilia di oggi, ha archiviato la posizione degli infermieri Vincenzo Glorioso e Kochiss Cilia, e chiesto appunto un supplemento d'indagini su due medici tra quelli che prestarono soccorso alla donna quando si rivolse all'ospedale per una febbre mista a malessere che non accennava a passare. Si tratta di Antonio Marotta e Alida Maria Lauria.

Sono già tre le persone rinviate a giudizio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornalista morta per malaria non diagnosticata, archiviata la posizione di due infermieri

AgrigentoNotizie è in caricamento