Scomparsa Gessica, chi bruciò l'auto di Volpe è stato individuato? Le indagini non si fermano

I militari dell'Arma sarebbero vicino al nome dell'autore del gesto, già da oggi sono previsti ulteriori accertamenti

Il giallo sulla scomparsa di Gessica Lattuca non è stato ancora risolto. Sono ancora in attesa i risultati dei Ris. Attualmente l’unica indagato è Filippo Russotto, ex compagno della mamma scomparsa lo scorso agosto. 

I carabinieri di Favara, sarebbero vicini al nome di chi incendiò l'auto di Volpe. L'ex datore di lavoro di Gessica ha visto la sua auto bruciare lo scorso settembre

L’autore del gesto, è tenuto ancora sotto stretto riserbo, verrà sottoposto a diversi accertamenti. Volpe, più volte accusato dalla mamma di Gessica, si trova attualmente un carcere per scontare una condanna definitiva. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Braccati dai carabinieri dopo la rapina alla banca Sant'Angelo: fermati 2 palermitani e un sabettese

  • Il colpo in banca da oltre 50mila euro, la banda dal gip: uno dei banditi aveva distintivo dei carabinieri

  • "Intascava i soldi delle carte di identità elettroniche", arrestato impiegato comunale

  • Vede l'auto in fiamme, si precipita in strada e viene accoltellato: un arresto

  • Grande Fratello vip, l'empedoclina Clizia Incorvaia al centro del gossip

  • Coltello alla mano si scaglia contro la moglie e la colpisce alla tempia: 58enne arrestato per tentato omicidio

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento