Gestione Hotspot, arrivano le offerte: domande da undici imprese

Il servizio comprende anche una mediazione linguistico culturale, un servizio di informazione, ed un servizio di assistenza sociale e psicologica, ed anche l’organizzazione del tempo libero

L'hot spot di Lampedusa

L’Hotspot d Lampedusa viaggia verso la riapertura. Sono in tutto undici le imprese che hanno presentato un’offerta relativa al bando della Prefettura di Agrigento. Si va verso l’ok per l’affidamento temporaneo della gestione del centro. In tutto l’Hotspot di Lampedusa è disponibile per 96 posti letto.

Secondo quanto fa sapere il Giornale di Sicilia, hanno presentato domanda: Nuova generazione, cooperativa sociale di Trabia, la Nova Facility di Treviso, la società cooperativa I girasoli di Scordia, il consorzio Alfuras di Agrigento con la Social care di Paduli, il consorzio Matrix di Gragnano, la cooperativa Aurora che ha sede a Bologna, il consorzio di cooperative Xenia di Catania, la Facility service di Palermo, ed ancora Azione sociale cooperativa di Caccamo, l’associazione “La mano di Francesco” di Favara e per concludere la Rti cooperativa Badia grande di Trapani (mandataria) ed il consorzio di rete imprese sociali siciliane di Catania (mandante). Il servizio comprende anche una mediazione linguistico culturale, un servizio di informazione, ed un servizio di assistenza sociale e psicologica, ed anche l’organizzazione del tempo libero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Schizza il bilancio dei positivi nell'Agrigentino, ancora casi a Canicattì e Licata

  • Emergenza Covid-19: diagnosticati 7 nuovi contagi ad Aragona che è a 16 casi: positivi anche ad Agrigento e Sciacca

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento