rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca

Gestione dell’acqua pubblica all’Aica, il Codacons: “Nessun miglioramento del servizio”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Nessun miglioramento del servizio, nessun risparmio per i cittadini, servizio scadente, città ridotte ad una cloaca piene di transenne e pozzanghere, città ridotte a vere e proprie gruviere. Eppure nessuno ha nulla da ridire: consigli comunali silenti, giunte conniventi, sindaci assenti tranne qualche timida e sparuta apparizione.

A pensar male spesso purtroppo ci si azzecca sempre. Chi c’era e quali interessi dietro a molte della associazioni “Pro acqua pubblica” che facevano la guerra al gestore privato e che promettevano ai cittadini chissà quali benefici per l’acqua pubblica ed oggi sono sparite nella penombra?

Erano tutti assoldati ? E da chi ?

Qualcuno, se ha dignità, ci smentisca, qualcuno dica ai cittadini della provincia di Agrigento come stanno le cose, entro febbraio ci sarà anche il problema dei lavoratori, circa 300 famiglie si ritroveranno di nuovo ad elemosinare il lavoro al politico di turno, eppure tutto tace(ci sono le elezioni regionali, qualcuno deve fare campagna elettorale sulla pelle dei lavoratori?

Codacons si distingue per le sue battaglie anche a livello nazionale per la tutela anche e soprattutto dei dipendenti e del consumatore. Codacons vigilerà perché tutto vada come deve andare. Nessuno deve poter rimanere indietro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gestione dell’acqua pubblica all’Aica, il Codacons: “Nessun miglioramento del servizio”

AgrigentoNotizie è in caricamento