Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Due anni senza Andrea Camilleri: la sua città lo celebra con l'installazione di una grande opera nel cuore del centro storico

L'anniversario della morte del "papà" del commissario Montalbano diventa occasione di rilancio turistico grazie ad una gigantografia pittorica che rende omaggio anche a Pirandello e Sciascia. I visitatori potranno ammirarla in vicolo Alaimo, viuzza parallela alla via Roma

Si chiama "Genius Loci" l'iniziativa ideata dall'associazione "Mariterra" che, a Porto Empedocle, celebra Andrea Camilleri a 2 anni esatti dalla scomparsa.

In occasione di questo importante anniversario, grazie alla collaborazione del comune di Porto Empedocle e all’associazione "ArcheoClub Agrigento - I luoghi di Empedocle" sarà presentato un nuovo intervento di riqualificazione urbana nel centro storico di Porto Empedocle.

L’idea iniziale è di Salvatore Ciaramitaro, empedoclino trapiantato a Sanremo ma  cresciuto in vicolo Alaimo, una viuzza  parallela alla via Roma, che sarà il  fulcro dell’evento di recupero e decoro dopo decenni di degrado. 

Ciaramitaro, insieme al pittore di origini empedocline Giacomo Mannisi  e alla regista Anna Blangetti, hanno dato vita ad una collaborazione straordinaria, terminata nella realizzazione di un’opera pittorica di grandi dimensioni raffigurante alcuni tra i maggiori autori della letteratura siciliana : Pirandello, Sciascia e, appunto, Camilleri. 

L’opera, donata così alla cittadinanza empedoclina e ai turisti che arriveranno nella cittadina marinara, sarà collocata sulle mura del vicolo, arricchito, grazie al progetto, da installazioni artistiche che verranno realizzate per l’occasione e da altre che si aggiungeranno nei prossimi mesi.

L’intento dell’associazione è ancora una volta quello di valorizzare l’importanza e la bellezza del centro storico, abbandonato da troppi anni, che reclama attenzione e fruibilità.

Inoltre, come suggerisce il titolo, la manifestazione vuole essere un invito alla riscoperta di autori-simbolo che sono “Genio dei nostri luoghi” e al patrimonio culturale  che la loro letteratura ci ha lasciato.

L’evento inaugurale si svolgerà sabato 17 luglio alle 19 in via Roma, nei pressi della statua di Pirandello, con letture ed interpretazioni di testi e poesie di autori siciliani.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due anni senza Andrea Camilleri: la sua città lo celebra con l'installazione di una grande opera nel cuore del centro storico

AgrigentoNotizie è in caricamento