Genio civile, via a nuove procedure semplificate per interventi in zone a bassa sismicità

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Da oggi, 13 Gennaio, per la realizzazione di nuove costruzioni e per l’esecuzione di interventi di adeguamento o miglioramento sismico delle costruzioni esistenti, ricadenti in territorio a bassa sismicità, come quello di Canicattì, Favara, Licata e di altri dieci Comuni della provincia, non sarà più necessaria l’autorizzazione sismica preventiva neanche per gli interventi per i quali il “decreto sblocca cantieri” (decreto Legge 32/2019, convertito in legge 55/2019) aveva prescritto l’inizio dei lavori solo a seguito del rilascio di un provvedimento autorizzativo del Genio Civile. Per questi interventi, basterà adesso un semplice deposito del progetto, fruendo della piattaforma informatica “Sismica”, attraverso la quale il Genio Civile rilascerà l’attestato di deposito “in tempo reale”.

"La legge 156 dello scorso mese di dicembre ed il tempestivo Decreto del Dirigente Generale del Dipartimento Regionale Tecnico n°08/2020, Architetto Salvo Lizzio, ci ha offerto l’opportunità di segnare un’altra tappa lungo il percorso per un proficuo snellimento delle procedure, finalizzato a rilanciare l’edilizia, che costituisce un settore importante per la ripresa economica del nostro contesto territoriale. Tale percorso era stato già avviato ad Aprile dello scorso anno con l’individuazione degli interventi minori, classificati dalla Regione Siciliana, quali “non rilevanti ai fini della pubblica incolumità”. Grazie a questa riforma, che produce effetti sull’intero territorio provinciale, a prescindere dalla classificazione sismica, i cittadini che oggi intendano costruire una piccola tettoia, un gazebo, un muretto di recinzione ed altre opere minori chiaramente identificate sul sito web del Genio Civile, devono semplicemente inviare, allo stesso Ufficio, una comunicazione con una sintetica descrizione delle opere da realizzare, indicando le generalità del progettista e del direttore dei lavori".

A fronte del notevole snellimento delle procedure per un veloce avvio dei lavori, il Genio Civile intensificherà i controlli a campione sul territorio provinciale, al fine di verificare la corretta esecuzione delle opere, nel rispetto delle norme tecniche vigenti.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento