Primo gol con la maglia del Palermo per Monachello, l'attaccante: "Ci speravo ogni giorno"

Il centravanti esce da un periodo non facile, per lui un doppio infortunio adesso è pronto alla rinascita

Gaetano Monachello, (foto: Palermo calcio)

Due infortuni, poco spazio e tanta voglia di gol: la serata magica di Gaetano Monachello. Il giocatore di Palma di Montechiaro ha siglato il suo primo gol con la maglia rosanero. Una serata che il centravanti non dimenticherà facilmente. Il suo Palermo ha battuto la Salernitana, per Monachello il gol del due a zero, maturato al 70’. La rete è nata su assist di Trajkovski.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ci tenevo tantissimo a fare gol, sento questa squadra un po’ mia - ha detto il rosanero nel post gara. Rimaniamo primi in classifica. Adesso si torna un po’ a casa ma continueò ad allenarmi. Il gol? Ogni giorno da quando sono tornato a disposizione speravo potesse accadere. Lo staff medico mi ha dato sempre fiducia, non mi aspettavo di entrare in campo. Sull’uno a zero pensavo che il mister pensasse più a difendere invece di attaccare. Dediche? Alla mia ragazza ed alla mia famiglia, non è facile sopportarmi quando non gioco. E’ vero siamo stipendiati - spiega Monachello - ma spesso i soldi non sono tutto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Emporium, auto contro scooter: quattro feriti e un morto

  • Accusa un malore e si accascia, tragedia in città: muore un 35enne

  • Coronavirus, l'incubo non è finito: donna positiva al tampone

  • Temporali in arrivo, diramata una nuova allerta meteo "gialla"

  • Frana il costone di Maddalusa, solo paura per i bagnanti: nessun ferito

  • Il Coronavirus spaventa ancora, Musumeci e Razza: "Se contagi salgono si chiude"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento