Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca

Svaligiata l'auto di un ambulante, è "guerra" fra poveri? Avviate le indagini

All’interno dell'abitacolo non c’era merce pregiata, ma le solite cose che vendono gli extracomunitari: bigiotteria, braccialetti di varia natura e pare cappellini e foulard

“Guerra” fra poveri? Sembra essere questo il contesto nel quale è maturato un furto veramente anomalo. All’interno del parcheggio pluripiano, laddove un commerciante ambulante di origini senegalesi aveva lasciato posteggiata la propria autovettura, qualcuno è riuscito – forzando la portiera – ad arraffare tutti i sacchi di merce che vi erano custoditi all’interno. La macchina è stata letteralmente svaligiata. All’interno non c’era merce pregiata, ma le solite cose che vendono gli ambulanti extracomunitari: cianfrusaglie di bigiotteria, braccialetti di varia natura e pare cappellini e foulard.

A fare l’amara scoperta – per l’ambulante non poteva che essere amara visto che s’è visto portare via tutto il proprio capitale di merce – è stato il senegalese. Un commerciante che non riusciva a credere ai propri occhi e che non ha potuto far altro che chiamare il 113. Al posteggio pluripiano sono state “dirottate” le pattuglie della sezione “Volanti” della Questura. Poliziotti che hanno effettuato il sopralluogo, constatato il furto aggravato e avviato le indagini.

Difficile, infatti, ipotizzare che possa essere entrato in azione soltanto un ladro solitario. Sembra verosimile – ma non ci sono conferme istituzionali al riguardo – che i poliziotti come primo passaggio cercheranno d’appurare se il colpo sia stato ripreso o meno dalle telecamere di video sorveglianza. Ipotetici filmati che potrebbero anche rappresentare la svolta investigativa, consentendo di fatto di procedere rapidamente all’identificazione di qualcuno dei ladri. Un furto – quello ai danni del commerciante ambulante senegalese – che ha tutte le caratteristiche di un colpo pianificato, forse anche studiato. Un furto che però appare veramente come una sorta di “guerra” fra poveri. A derubare l’ambulante senegalese non è escluso che possano essere stati altri commercianti extracomunitari. Spetterà però all’attività investigativa dei poliziotti fare chiarezza su quanto è avvenuto al parcheggio pluripiano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Svaligiata l'auto di un ambulante, è "guerra" fra poveri? Avviate le indagini
AgrigentoNotizie è in caricamento